logo sito Fratus modern U HD

 

EHI GIORGIA, FORSE È ORA DI CRESCERE

Giorgia Meloni“La politica non deve essere una carriera“. Citazione di Giorgia Meloni che facciamo nostra: la politica non deve essere carriera, ma servizio. Ma come spesso accade i buoni propositi, alla fine, sono solo parole. Cara Giorgia noi ti aspettiamo!
Con coraggio, il 21 dicembre del 2012, lanciasti Fratelli d’Italia per non finire anche tu in Forza Italia: il PdL era ormai finito e l’operazione “smantellamento” della Destra si stava per compiere. Il tuo coraggio fu importante e te ne si deve dare assolutamente atto: lo facesti con altri coraggiosi e anche a loro se ne deve dare atto. Ma il coraggio non basta e spesso, molto spesso, è un atto fine a se stesso se non accompagnato da una capacità di razionalizzazione dell’emotività per cui esso è compiuto.
Alle politiche del 2013 FdI dimostrò di esistere – non in modo completo – riuscendo a entrare alla Camera ma non al Senato. Arrivarono quindi le Europee, la sfida fu difficile e faticosa, andò male e il quorum per eleggere rappresentanti in Europa non venne raggiuto nemmeno, grazie al fatto che furono pochi gli elettori (poco sopra il 50%). La tua marcia è proseguita sino alle amministrative di giugno dove tu hai ottenuto un buon risultato a Roma. Ma nel resto d’Italia?
Il rischio di divenire un partito tra l’1 e il 2 percento senza futuro e senza idee è uno scenario probabile e tu lo sai bene. Combatti, ma hai al tuo fianco il “passato” mentre serve qualcosa di nuovo. La storia della Destra si basa su idee eretiche e su realismo politico, una sintesi portata avanti per decenni ma che oggi non trova spazio, dato che nel tuo movimento vi sono solo persone che difendono ciò che avevano conquistato con Alleanza Nazionale, le idee sono sparite, tesi e antitesi su cui dibattere per promuovere un progetto alternativo di società non se ne intravedono. Il richiamo per i giovani ribelli non c’è, anzi, la verità è che FdI attira i figli dei giovani borghesi, proprio coloro che un tempo venivano visti come nemici.
I giovani che un tempo guardavano al mondo da cui proveniamo non trovano spazio nella tua casa e non si sentono rappresentati, un partito non può essere una corrente romana e, infatti, fuori dalla tua città FdI è rimasta quasi ovunque sotto il 2%. Ma noi, oggi, vogliamo invitarti a osare e “andare oltre”: i presupposti ci sono. I concetti Destra e Sinistra sono superati; lo scontro è popolo contro oligarchie e lo spazio politico, che c’è, è grande ma serve coraggio per promuovere la novità: il fronte identitario a difesa della Patria. Matteo Salvini sta procedendo e, tra difficoltà e incomprensioni, la sua sfida l’ha lanciata. Noi ti aspettiamo e ti ricordiamo la nostra idea: un tandem con Matteo Salvini.
Fabrizio Fratus

 

SOVRANITÀ E IDENTITÀ LE SFIDE DEL TERZO MILLENNIO

COPERTINA SOVRANISTI A MILANO EBOOK
Articoli Correlati x

NUOVO CORSO LEGHISTA: CHI HA PARLATO DI NAZIONALISMO?

In questo articolo ci proponiamo di sviluppare alcune considerazioni in relazione al nesso quarta...

SIAMO PATRIOTI IDENTITARI E SOSTENIAMO LA SOVRANITÀ DI TUTTE LE PATRIE

Quando le idee non sono chiare i fatti improvvisi creano confusione, ecco perché l’attacco di...

TALVOLTA, PICCOLO È BELLO

Ci lasciava nemmeno due settimane fa Gilberto Oneto, uno dei nomi più noti dell’autonomismo...

CARE AZIENDE, O CI FATE LAVORARE MENO O SMETTIAMO DI CONSUMARE

Domani sarà tragedia, domani sarà insicurezza, domani sarà povertà. Sembra proprio che non si...

DONALD TRUMP VI HA FREGATO

Si... Donald Trump ha vinto! Lo ha fatto anche contro chi lo osteggiava nel suo partito. Ha...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo